Manca poco più di un mese all’appuntamento con i Campionati Italiani Assoluti di atletica a Rovereto (25-26-27 giugno). La Quercia Trentingrana è stata scelta per la seconda volta dalla FIDAL come sede della rassegna tricolore dopo la splendida edizione del 2014.

Quella del 2021 sarà una edizione particolarmente importante, in quanto ultima e decisiva tappa per la formazione della squadra azzurra per le Olimpiadi Tokyo, che inizieranno un mese dopo.

Prevedibile quindi la partecipazione di tutti (o quasi tutti) i migliori atleti italiani, con la possibilità abbastanza concreta di vedere nei 100 metri fra Marcel Jacobs, fresco primatista italiano e Filippo Tortu, che cercherà di tornare sul trono dello sprint azzurro. I due velocisti sono già stati protagonisti sulla pista di Rovereto nelle ultime due edizioni del “Palio”.

Complessivamente si attende la partecipazione di oltre 1000 atleti provenienti da tutta Italia. Tutte le strutture ricettive della Vallagarina sono coinvolte nell’ospitalità con il coordinamento dell’Apt.

Il programma prevede tre giorni di gare . Venerdì 25 si inizia nella tarda mattinata allo stadio Quercia con decathlon ed eptathlon e si prosegue nel pomeriggio con vari turno di qualificazione. Alle ore 18.00 l’attenzione si sposta in corso Bettini, dove si disputeranno le gare di marcia, con partenza e arrivo davanti al Mart.

Sabato giornata piena di gare allo stadio, con mole finali nel tardo pomeriggio sera.La conclusione nella serata di domenica con una lunga serie di finali per l’assegnazione delle maglie tricolori.

Particolarmente attese le gare di velocità, che saranno decisive per la scelta  dei componenti della staffette sia maschili che femminili, già tutte qualificate per le Olimpiadi

L’impegno organizzativo è notevole. Sarà necessaria la presenza di circa 200 volontari, necessari per far fronte non solo alle normali esigenze dell’evento sportivo, ma anche al rispetto delle normative anti Covid. Sulla base delle disposizioni attualmente in vigore sarà consentita la presenza di pubblico fino a 500 persone, che saranno ospitate sulla tribuna scoperta.

Prevista una consistente copertura televisiva in diretta su Raisport, con una vetrina promozionale importante per Rovereto, la Vallagarina e il Trentino.

I Campionati Italiani sono supportati dalla Provincia attraverso Trentino Marketing, dal Comune di Rovereto, dalla Regione, dalla Comunità della Vallagarina e dagli sponsor Trentingrana, Cassa Centrale Casse Rurali, Cassa Rurale Vallagarina, Felicetti e Vivallis.

Per confermare il suo ruolo di una della capitali dell’atletica italiana Rovereto sta preparando anche il 57° Palio Città della Quercia”, in programma martedì 31 agosto.

Comments are closed

Commenti recenti